ICT ad Ascoli Piceno!

ICT ad Ascoli Piceno!

ICT ad Ascoli Piceno

(Information and Comunication Technology)

Tutte le azioni che quotidianamente facciamo, come ad esempio utilizzare uno smartphone, un pc o un tablet, ma anche pagare con una carta, richiedere un certificato telematico o prenotare un viaggio o un biglietto online, sono tutte azioni rese possibili dall’informatica.

La cosiddetta ICT “Information and Comunication Technology” (ovvero Tecnologie della Comunicazione e dell’informazione) è la scienza che utilizza il computer, altri dispositivi elettronici e le tecnologie a essi collegati per archiviare, elaborare e trasmettere delle informazioni.

Con il termine HARDWARE si identificano le parti fisiche del computer e dei dispositivi elettronici in genere, come anche i dispositivi esterni collegati al computer.

I computer utilizzati nelle case, nelle scuole, negli uffici o nelle aziende sono definiti personal computer, PC, e ne esistono diversi tipi:

  • Desktop computer, meglio conosciuti come computer fissi, i più utilizzati fino a qualche anno fa, caratterizzati dalla case, il “contenitore” nel quale si trovano tutti i componenti elettronici che costituiscono il vero e proprio computer, e al quale sono collegati monitor, tastiera, mouse, casse acustiche, stampante, ecc.

  • Laptop computer, computer portatili chiamati anche notebook, costituiti da un unico apparecchio in cui si trovano tutte le componenti elettroniche, la tastiera e lo schermo con prestazioni simili a quelle dei computer fissi.

  • Tablet, più leggeri e trasportabili dei portatili, utilizzabili semplicemente toccando lo schermo, detti quindi touchscreen.

I computer più potenti, utilizzati principalmente dalle grandi aziende, dalle banche, dalle università, dagli enti statali o ovunque ci sia la necessità di elaborare enormi quantità di dati, sono chiamati Mainframe, e sono computer potentissimi, di notevoli dimensioni e molto costosi, in quanto dotati di sofisticate prestazioni che rendono possibile il loro utilizzo simultaneamente da parte di migliaia di utenti collegati ad essi in rete.

Dispositivi meno performanti ma di gran lunga maggiormente utilizzati sono:

  • Smartphone, telefono cellulari che permettono di collegarsi ad internet e di eseguire molteplici attività mediante applicazioni e attraverso l’utilizzo dello schermo touch.

  • Lettori multimediali, apparecchi elettronici in grado di conservare e riprodurre un gran numero di brani musicali, ma anche foto e video.

I servizi e gli utilizzi dell’ICT sono numerosissimi, e tra i principali emergono quelli che basati su internet:

  • E-commerce, commercio elettronico, che consiste nella compravendita di beni e servizi tramite internet, con possibilità di acquistare ogni tipo di prodotto o servizio.

  • E-banking, che consente ai clienti di una banca di effettuare una vasta gamma di operazioni tramite internet senza fare la fila ……. In filiale!

  • E-learning, rappresenta le tecniche di apprendimento basate sull’utilizzo di strumenti elettronici e di internet. Gli studenti possono accedere al materiale di studio direttamente da casa e apprendere meglio alcune discipline attraverso simulazioni multimediali.

  • Smart working, o lavoro a domicilio, relativo a tutte le occupazioni in cui il prodotto può essere inviato in forma digitale e permette di lavorare da casa in situazioni che impediscono la mobilità.

 

 

Alessandra Paternesi, l’autrice del post

“ICT ad Ascoli Piceno!” è un guest post scritto da Alessandra Paternesi, Direttrice del Campus Online dei Liceali e del Centro Studi Genius

 

 

 

Altri articoli di Alessandra Paternesi

Campus Online dei Liceali: chi siamo

Dove siamo

La foto è di Melk Hagelslag ed è tratta da Pixabay (libera da diritti di autore). GRAZIE Melk per la tua disponibilità.

 

liceali1234

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: